UniversoPoesia

Da Matteo Fantuzzi quanto di buono offre la poesia italiana contemporanea. Forse.

Archive for settembre 2009

with 13 comments

Simone Cattaneo (1974-2009)
.
Ho percorso queste strade così spesso che potrei chiamare veranda
quel lavaggio macchine distrutto ricoperto da lamiere bollenti,
dove un vecchio marocchino con i denti consumati come
mozziconi di sigarette cerca sempre di togliersi qualcosa dalla bocca
con un chiodo da falegname, fra arredi domestici e molle e
materassi allineati così bene da sembrare piste di atterraggio per
aeroplani di ricchi sultani.
Adesso lo vedo il mio vecchio amico che trascina nella sua baracca
un calorifero avvolto in una coperta militare, mi fa un cenno con la testa,
mi invita ad entrare.
Cinque sedie da pic-nic, una lampada al butano con paralume di rame
e poi sempre le stesse cose.
Mi dice solo – Sarebbe fantastico se Milano avesse tutti i cinema porno sempre aperti – .
Grande rispetto per i vecchi, niente da dire.

Written by matteofantuzzi

12 settembre 2009 at 12:18

Pubblicato su Uncategorized