UniversoPoesia

Da Matteo Fantuzzi quanto di buono offre la poesia italiana contemporanea. Forse.

with 9 comments

Degustare Locale, 5° Festival di Poesia ed EnoGastronomia.
Castel San Pietro Terme (Bo), 28 Giugno 2008 dalle ore 20.30
Piazza Galileo Galilei (angolo Via Matteotti), Cortile ex – Asilo Nido.

Con: Silvia Avallone, Elisa Biagini, Alessandro De Francesco, Matteo Fantuzzi, Andrea Gibellini, Mario Santagostini, Andrea Temporelli. Dj Camera Mix.

La notte bianca delle case editrici. Con: Alessandro Ansuini, Stefano Bianchi, Caterina Camporesi, Alessandra Conte, Francesco Gabellini, Guido Monti, Alessandro Ramberti, Sergio Rotino, Giovanni Turra Zan, l’antologia “Leggere variazioni di rotta” (Cristina Annino, Alessandro Broggi, Fabrizio Bianchi, Chiara De Luca, Gabriela Fantato).

Le case editrici: Atelier – Borgomanero (No), Book – Castelmaggiore (Bo), Fara – Rimini, L’Arcolaio – Forlì, Raffaelli – Rimini, Smith & Laforgue – Bazzano (Bo), Voci della Luna – Sasso Marconi (Bo).

Annunci

Written by matteofantuzzi

20 giugno 2008 a 19:52

Pubblicato su Uncategorized

9 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Matteo, non avevi detto che Degustare Locale NON è un festival? 🙂
    In bocca al lupo (ieri Silvestar mi ha portato i tuoi saluti), ciao,
    Luigi N.

    anonimo

    21 giugno 2008 at 10:33

  2. Se non lavoro al sabato pomeriggio magari un salto da uditore lo faccio: si vendono anche libri giusto? Dura tutta notte in locali, ecc.?

    Fammi sapere Matteo come funziona il tutto. Nel caso duri tutta notte mi fermo a dormire nella ridente cittadina.

    Un caro saluto

    Luca Ariano

    anonimo

    22 giugno 2008 at 10:18

  3. in bocca al lupo

    oltrenauta

    23 giugno 2008 at 23:13

  4. sembra succulenta

    anonimo

    25 giugno 2008 at 00:13

  5. ciao
    ti ho inserito sul mio blog
    un abbraccio

    anonimo

    26 giugno 2008 at 08:42

  6. mi scuso di tutta questa latitanza ! ma davvero le cose si sommano in maniera terribile.

    per quello che riguarda luigi, le 1e 3 edizioni non erano sicuramente un festival ma un progetto che poi è arrivato a la linea del sillaro.

    oggi questo è un (piccolo) festival, le cose chiaramente cambiano e si evolvono e così ha fatto questa mia creaturina.

    per quello che riguarda luca, stiamo sempre nella stessa location. poi si mangia tutti assieme a fine festival, quindi sì, si farà tardino. l’anno scroso abbiamo finito attorno alle 2. per dire. grazie a tutti. e ci vediamo sabato.

    matteo

    anonimo

    27 giugno 2008 at 06:06

  7. ma i poeti vengono gratis?

    anonimo

    27 giugno 2008 at 21:30

  8. considerando che il budget è minimo, magari avessi le disponibilità di qualche altro bel festivalino del nord… dall’anno scorso (cioè da quando ho iniziato a chiamare anche da fuori regione) chi viene da fuori regione ha la camera d’albergo pagata grazie al gentile sponsor, albergo delle terme. per gli altri prezzi convenzionati: gli altri sono gli autori della “notte bianca” chiamati dalle case editrici e che sapevano fin da subito che venivano per la promozione, ma con la squintalata di gente che viene ogni anno sono convinto che riusciranno tutti a pareggiare coi libri. però alla sera una bella magnata la riesco a far fare. almeno sfatiamo che i carmina non danno panem 🙂

    matteo.

    anonimo

    28 giugno 2008 at 07:35

  9. dico “il pubblico”, ovviamente

    ps. ragazzacci firmatevi che io ho sempre gli IP.

    anonimo

    28 giugno 2008 at 07:37


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: