UniversoPoesia

Da Matteo Fantuzzi quanto di buono offre la poesia italiana contemporanea. Forse.

with 11 comments

Kobarid, la mia opera prima, nei primi mesi del 2008.

Il tempo di salutarvi in questo avanti-indietro tra Bologna e Roma che mi farà latitare anche la prossima settimana: Kobarid è pronta e così il suo parto, verrà alla luce nei primi (probabilmente primissimi) mesi del 2008, l’editore sarà Raffaelli di Rimini. Se il tavolo di casa vostra traballa o non riuscite proprio a prendere sonno (o la stipsi vi rende la vita impossibile) credo che questa sia una soluzione da prendere davvero in considerazione. State bene.

Annunci

Written by matteofantuzzi

24 novembre 2007 a 15:26

Pubblicato su Uncategorized

11 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ma Kobarid è il nome sloveno di Caporetto ?

    michelefabbri

    25 novembre 2007 at 07:50

  2. confermo… è caporetto.
    e parlerà di una caporetto.

    grazie di cuore a tutti gli auguri che mi sono arrivati privatamente via mail… è che ancora non avete letto che baggianata è 😀

    matteofantuzzi

    25 novembre 2007 at 20:38

  3. non dire boiate Matteo.

    Kobarid è una raccolta da capogiro e posso dirlo perchè l’ho letta. E tutto cio’ che è stato presentato sino ad ora da Matteo, nel libro prende tutt’altra piega.
    Dire che è una raccolta sorprendente è dire poco, ma lascio a quanti vorranno poi leggerla, eventuali futuri commenti.

    Fabiano

    anonimo

    25 novembre 2007 at 23:42

  4. Matteo tienimo una copia da parte, ok? “Pagando s’intende…” Sai che l’aspetto da un po’ e la leggo con molto piacere! Beh, sotto il tavolo ho altri libri ben più celebrati… 🙂 Scherzi a parte complimenti anche per l’editore che so essere serio e valido!

    Un caro saluto

    Luca Ariano

    anonimo

    26 novembre 2007 at 10:32

  5. Oh là! Concretizzare porta sempre a qualcosa. Bravo Matteo.

    molesini

    30 novembre 2007 at 17:10

  6. OT

    Martedi 4/12 al Macondo in Via del Pratello dalle ore 21 serata Tabard. Tante letture, sorprese e camera Mix presente con ospiti pirotecnici

    ansuini

    1 dicembre 2007 at 09:46

  7. concordo con Fabiano. Kobarid è davvero un gran bel libro… da mettere sul comodino, più che sotto il tavolo. ha fatto bene Matteo a non svelarne troppo in questi anni, anche se ce ne sarebbe stato bisogno

    Chiara

    anonimo

    1 dicembre 2007 at 13:26

  8. mi associo nel farti gli auguri per questo libro che aspettiamo da tanto tempo.

    gugl

    anonimo

    3 dicembre 2007 at 19:48

  9. ma insisto… siete tutti gentili… ma oramai lo conoscete. solo che non è la versione 2.0 o 3.0 ma la 146.234, cioè ha più upgrade che il sistema windows.

    poi che “regga” è un altro paio di maniche… io ho provato…

    matteofantuzzi

    3 dicembre 2007 at 21:00

  10. auguri matteo!
    (o forse te l’ho già fatti.. non ricordo)

    un abbraccio
    angelo petrelli

    anonimo

    7 dicembre 2007 at 18:32

  11. me li hai fatti, e auguri cari a te per pequod.

    matteofantuzzi

    9 dicembre 2007 at 14:27


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: