UniversoPoesia

Da Matteo Fantuzzi quanto di buono offre la poesia italiana contemporanea. Forse.

with 6 comments

Cartolina dal Friuli.

Parto per la Slovenia, venerdì pomeriggio alle 18 presenterò a Lubiana all’Istituto Italiano di Cultura il lavoro fatto sulla nuova poesia slovena assieme a Voci della Luna. Sabato 14 invece sarò alle 18.00 a Udine  al Mossoko di Via Battisti 7 per un pomeriggio di poesia introdotto da Vincenzo Della Mea. Siete tutti ovviamente invitati.

*
Ce lo si racconta ad ogni occasione della necessità di portare il grande pubblico, i grandi numeri, alla poesia italiana contemporanea, o quanto meno della necessità di togliere la patina di polvere elitaria che viene accomunata spesso a questa forma di scrittura e a chi in essa gravita (o millanta di gravitare). Ce lo si racconta ad ogni occasione: l’Italia popolo di santi, poeti e navigatori non ha un pubblico interessato alla poesia. E sarà anche per questo motivo che ultimamente in Italia sono fiorite una serie di manifestazioni che si prefiggono di fare conoscere la poesia contemporanea anche a un pubblico di non addetti ai lavori con spesso risultati solo qualche anno fa difficili da immaginare (centinaia di persone), manifestazioni concentrate sostanzialmente in due tipologie: reading e slam. Se i reading sono letture collettive dove gli autori possono confrontarsi col pubblico lo slam si caratterizza per una vera e propria architettura di esecuzione: una sfida […] –
è questo l’incipit dell’articolo sullo Slam-Poetry uscito sul blog di Atelier qualche tempo fa e ora riproposto su Giovani e Forti, la rubrichetta della mia Home Page linkata a sinistra. Tra parentesi in questi giorni di Atelier (della rivista cartacea, ovviamente) sono divenuto collaboratore.

*
Attesi Imprevisti
è la rassegna curata a Forlì da Vanessa Sorrentino e Matteo Zattoni all’Arena Cantiere di Via Regnoli. Sabato 14 alle 17.30 Gianni d’Elia introdotto da Giovanni Nadiani, sabato 28 alla stessa ora Jolanda Insana introdotta da Stefano Colangelo.

Annunci

Written by matteofantuzzi

11 maggio 2005 a 11:39

Pubblicato su Uncategorized

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. sorpresa. questa mattina UniversoPoesia s’è cancellato ed era pure impazzito. così m’è toccato dare una bella mano di bianco e ripartire da capo. l’unica cosa che mi tira su di morale è che sono riuscito a salvare la sezione link che adesso con calma rimetterò in sesto come tutto il resto. ca. 18 mesi di articoli, commenti e cose varie invece se ne sono andati con un colpo di spugna (pazienza) ps. ovviamente non avevo salvato nulla, sebbene fosse già capitato ad altri…

    matteofantuzzi

    11 maggio 2005 at 11:45

  2. per quanto riguarda la gentile visitatrice che voleva informazioni sulle riviste (e a cui stavo per rispondere stamattina): la clessidra la trovi ad esempio nelle librerie feltrinelli, oppure la poi chiedere al direttore mauro ferrari con un mail: mauroxferrari@libero.it
    bina invece si riceve semplicemente richiedendola a bina_posta@yahoo.it

    matteofantuzzi

    11 maggio 2005 at 11:58

  3. Congratulazioni vivissime per la nomina a collaboratore di atelier. Mi sembra un traguardo ragguardevole, sia per te che per la rivista. Un saluto.

    FilippoDavoli

    12 maggio 2005 at 12:08

  4. Matteo, se fai in fretta forse riesci a recuperarli via google. cerca qualche parola chiave sensata (es. poesia, ma non solo) assieme a “site:universopoesia.splinder.com”. Poi vedi quanto è contenuto nella cache di Google, dove le pagine durano abbastanza…

    anonimo

    12 maggio 2005 at 14:30

  5. vincenzo ti dovrei fare un monumento… ho recuperato praticamente tutto, mancano solo un paio di post di marzo 2004 ma erano notizie niente di importante

    ho salvato su word e ora me lo tengo in archivio, non lo rimetto su splinder solo perchè ho paura possa ricapitare ed è meglio effettivamente tenere il blog “leggero” dato che non sono l’unico ad avere avuto di questi problemi, piuttosto riproporrò le cose importanti apparse qui (che sono poche e non a mia firma) un poco alla volta.

    l’unica cosa persa sono i commenti, quelli non sono riuscito a recuperarli, in realtà lì aveva già iniziati splinder a toglere, ad esempio quelli di marzo 2004 non esistevano già più.

    comunque già il salvato è tanto e… grazie davvero vincenzo. a sabato.

    matteofantuzzi

    12 maggio 2005 at 15:37

  6. a filippo. grazie. ci vedremo tra un paio di settimane a medicina. spero tutto vada per il meglio.

    matteofantuzzi

    12 maggio 2005 at 15:41


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: